La perforazione dei capezzoli non è in realtà una pratica nuova. Gli orgogliosi centurioni romani, le guardie personali di Cesare, portavano anelli ai capezzoli come segno di virilità e di coraggio, e come accessorio per tenere a posto la cappa. Era di uso comune anche...

Il foro all’ombelico, segno di rango reale per gli antichi Egizi, era vietato alla gente comune, e perciò, un ombelico profondo era molto pregiato. Viene annoverato tra i piercing estetici ed erotici. Oggi questo piercing è il più popolare, ma non può essere praticato su tutti:...

Dopo il piercing all’orecchio, il Septum è il secondo tra i più comuni tipi di foratura tra i popoli di tutto il mondo. In passato era particolarmente diffuso tra le culture guerriere, proprio per l’aspetto particolarmente “feroce” che induceva. Nelle popolazioni azteche, maya e incas,...