Il tuo piercing è guarito?

Quando il tuo piercing sarà guarito devi scegliere accuratamente il giusto materiale per il nuovo piercing.
Il materiale migliore in assoluto che consigliamo è il Titanio questo perché è estremamente leggero e resistente, ha una grandissima biocompatibilità ed è completamente esente da nichel.
Nel caso in cui si pratichi sport particolari, è possibile utilizzare il PTFE (politetrafluoroetilene), perché è un materiale flessibile e quindi e attenua per sua stessa natura le torsioni e gli urti. È consigliato anche alle donne nei primi mesi di gravidanza che hanno piercing all’ombelico, perché questo materiale si adatta molto bene alla forma del corpo. E’ esente da nichel.

Un altro materiale che si utilizza molto spesso è l’Acciaio Chirurgico 316LW. L’acciaio chirurgico di Wildcat al contrario di altre marche NON contiene tracce di nichel, è nichel FREE quindi può essere utilizzato anche su chi è allergico.
Altri materiali utilizzati spesso per i lobi sono il legno ed il corno che non contengono nichel e sono comunque leggeri. La lavorazione di questi materiali è però importantissima dal punto di vista delle levigazioni e geometrie che vengono realizzate. Diffidate dai prodotti “troppo artigianali” ed a basso costo.

Lo sapevate che non tutti possono avere i piercing che amano?

Per ogni piercing bisogna controllare la fattibilità cioè se il posto scelto per il piercing sia veramente idoneo.
Nel caso in cui il punto lo sia si procede, nel caso in cui non sia possibile, i piercer professionisti e professionali non eseguono il lavoro.
Fare un piercing in un punto non idoneo può creare diversi problemi, quindi scegli bene il tuo piercer.

Pratichi sport ed hai piercing?

Lo sai che esistono piercing di un materiale chiamato PTFE (politetrafluoroetilene), leggeri e flessibili e che quindi non ti daranno fastidio nei tuoi allenamenti.
Qui da noi trovi questo tipo di piercing e di tanti altri materiali tutti marchiati Wildcat, leader nel settore.