Evil Machines Studio

Lorenzo è specializzato nel Realistico e nel Figurativo ed è nel mondo del tatuaggio dal 1992.

Evil Machines è il suo studio dal 1999.
Stefania Gala è resident artist ad Evil Machines dal 2016. E’ specializzata nel tatuaggio Neo Traditional, Sketchwork e Watercolor ma si diverte a realizzare anche lavori Figurativi.

Si dedicano al disegno ed alla ricerca di nuovi soggetti: realizzano sempre il lavoro insieme al cliente per interpretare al meglio la richiesta, tentando di rendere il disegno il piu’ originale ed unico possibile, pur rimanendo sempre in accordo con il loro stile.

Arte, igiene, accuratezza ed esperienza sono le caratteristiche che li contraddistinguono.

Cover di un tatuaggio tribale

Gufo_lorenzo_ evil_machines_tattoo_tatuaggio_realistico_miglior_tatuatore_roma_sito

E’ possibile coprire un tatuaggio tribale? La risposta non sempre è sì ma nel caso di Sara è stato possibile effettuare una cover up sul suo tatuaggio e ottenere un tatuaggio di spessore artistico ed estetico. Il tatuaggio realizzato da Lorenzo è una composizione che vede un Gufo e una Rolleifex estendersi sulla schiena e sulla spalla di Sara. Un tatuaggio realizzato in bianco e nero che non lascia alcuna traccia del tribale che aveva prima Sara sulla sua schiena. Realizzare una copertura di un tatuaggio non sempre è possibile, a volte c’è chi vi dice che si può fare andandovi a realizzare ulteriori obbrobri.

I fattori che fanno sì che una cover up possa essere eseguita con successo sono diversi e solo vedendo il vostro tatuaggio si può capire se ci sono le basi per studiare una soluzione e andare a coprire il tatuaggio che non volete più vedere sulla vostra pelle.

Il Tredicesimo Tarocco

tatuaggio tarocco

Uno degli ultimi tatuaggi realizzati da Lorenzo rappresenta il tredicesimo tarocco. Il tarocco numero tredici rappresenta la morte, l’elemento necessario per la rinascita. Per quanto possa sembrare strano il tarocco numero tredici è l’arcano della trasformazione e del movimento, il necessario abbandono del passato per accedere a un futuro pieno di promesse. Ciò che doveva accadere è già accaduto, il fondo è già stato toccato e oramai non rimane più nulla da temere. L’unica soluzione possibile è la risalita, la liberazione, la rivitalizzazione che tiene sempre dietro a ogni morte iniziatica, cui fa seguito l’auspicato risveglio interiore.