Il microdermal consiste in una piccola ancora di titanio posta sottopelle con un perno a vite sul quale è possibile agganciare dei gioielli come brillantini o pendenti. La parte che si trova sotto la cute è di forma rotonda, molto piccola. Il fatto che sia...

La perforazione dei capezzoli non è in realtà una pratica nuova. Gli orgogliosi centurioni romani, le guardie personali di Cesare, portavano anelli ai capezzoli come segno di virilità e di coraggio, e come accessorio per tenere a posto la cappa. Era di uso comune anche tra le...

Il foro all’ombelico, segno di rango reale per gli antichi Egizi, era vietato alla gente comune, e perciò, un ombelico profondo era molto pregiato. Oggi questo piercing è diventato sempre più popolare, ma che non può essere praticato su tutti: la fattibilità dipende dall’anatomia dell’ombelico. Come...

Quando il tuo piercing sarà guarito devi scegliere accuratamente il giusto materiale per il nuovo piercing. Il materiale migliore in assoluto che consigliamo è il Titanio questo perché è estremamente leggero e resistente, ha una grandissima biocompatibilità ed è completamente esente da nichel. Nel caso in cui...

Il piercing al naso, uno dei più in voga e femminili, è in realtà antichissimo. Molti popoli tribali erano soliti praticarlo. Troviamo le sue tracce già tra gli aborigeni australiani, nei popoli del Medio Oriente e presso i nativi americani. Per questi ultimi, ad esempio, era...

Lo sai che esistono piercing di un materiale chiamato PTFE (politetrafluoroetilene), leggeri e flessibili e che quindi non ti daranno fastidio nei tuoi allenamenti. Qui da noi trovi questo tipo di piercing e di tanti altri materiali tutti marchiati Wildcat, leader nel settore. ...

Gli Aghi Americani da Piercing, sono molto diversi come geometria e livello di qualità della parte affilata, dagli aghi per flebo detti "cannula". Sterili ed affilatissimi, realizzati esclusivamente per la pratica del piercing garantiscono un trauma minore e minor rischio di taglio con bordi alzati,...