Microdermal

Evil_machines_micro_dermal_wildcat_gioielli_jewellery_piercing_roma_rome_san_giovanni
Il microdermal consiste in una piccola ancora di titanio posta sottopelle con un perno a vite sul quale è possibile agganciare dei gioielli come brillantini o pendenti. La parte che si trova sotto la cute è di forma rotonda, molto piccola. Il fatto che sia realizzata in titanio limita il rischio di infezioni ed evita i rigetti, perché quest’ultimo è un materiale estremamente compatibile con l’organismo.
Un microdermal se non curato può infettarsi, quindi come per tutti i piercing è bene stare molto attenti all’igiene. Se abbiamo deciso di realizzare il microdermal su zone molto esposte, come ad esempio il braccio o il gomito, bisogna prestare una maggiore attenzione a non urtare la zona, onde evitare strappi che potrebbero generare irritazioni o lesioni. Il posizionamento dell’ancora è molto importante per tutte le ragione espresse sopra. Quindi scegliere un piercer professionista e che usi materiale di qualità è sempre la cosa più importante.