Stefania Gala, resident artist di Evil Machines, quest'anno sarà presente alla XX° edizione dell'International Tattoo Expo che si terrà alla Fiera di Roma dal 3 al 5 Maggio 2019. La trovate allo stand numero 185. Al link trovate tutte le info che riguardano la Convention http://www.internationaltattooexporoma.com/ ...

Avvisiamo i nostri clienti che lo studio rimarrà chiuso per la Santa Pasqua, dal 19 Venerdì Santo, al Lunedì 22 Aprile. Inoltre chiuderemo per le festività nazionali il 25 Aprile e il 1 Maggio 2019. Grazie....

Wildcat produce e commercializza solo ed esclusivamente gioielleria da piercing in alta qualità certificata. Nel nostro studio trovate piercing in acciaio chirurgico ed in titanio di massima sicurezza. Tutta la gioielleria non contiene tracce di nichel, né di altre sostanze dannose....

La pratica del piercing sulle labbra è stata ampiamente praticata in tutto il mondo, ma, anche in questo caso, è tra le culture tribali che la pratica trova maggiore riscontro storico. Solo due tribù al mondo infatti perforavano le labbra inserendovi un anello, quella Dogon...

La perforazione dei capezzoli non è in realtà una pratica nuova. Gli orgogliosi centurioni romani, le guardie personali di Cesare, portavano anelli ai capezzoli come segno di virilità e di coraggio, e come accessorio per tenere a posto la cappa. Era di uso comune anche tra le...

Il foro all’ombelico, segno di rango reale per gli antichi Egizi, era vietato alla gente comune, e perciò, un ombelico profondo era molto pregiato. Oggi questo piercing è diventato sempre più popolare, ma che non può essere praticato su tutti: la fattibilità dipende dall’anatomia dell’ombelico. Come...

Dopo il piercing all’orecchio, il Septum è il secondo tra i più comuni tipi di foratura tra i popoli di tutto il mondo. In passato era particolarmente diffuso tra le culture guerriere, proprio per l’aspetto particolarmente “feroce” che induceva. Nelle popolazioni azteche, maya e incas, che...

I piercing alla lingua sono stati utilizzati come rito di passaggio di molte comunità tribali. Era molto comune nelle civiltà Maya e Azteche e serviva ad indicare la propria gerarchia nella scala sociale e per creare uno stato di alterazione di coscienza, nel quale lo...